Sustainability at the core | Il nostro valore condiviso 2021 - Falck
Sustainability at the core | Il nostro valore condiviso 2021
Sustainability
At The Core
Il nostro valore condiviso
Sustainability
At The Core
Il nostro valore condiviso
La sostenibilità come guida
Per noi, sostenibilità non è solo produrre e abilitare l’uso di energia sostenibile, ma significa soprattutto la creazione di valore condiviso per tutti i nostri stakeholder, salvaguardando l’ambiente in cui operiamo.
La sostenibilità permea ogni nostra decisione e processo aziendale: è lo spazio in cui vengono tracciati i nostri indirizzi strategici e le nostre attività e rappresenta un fattore identitario nell’agire delle nostre persone.
Adottiamo un modello di business distintivo che coniuga la sostenibilità economica con la generazione di valore sociale e ambientale, e siamo sempre attenti a cogliere le innovazioni del nostro settore. Ci poniamo come abilitatori, che per noi significa la capacità di generare – e trasmettere – il potere di raggiungere i nostri obiettivi e quelli dei nostri stakeholder.
È su solide e trasparenti basi industriali, etiche e sociali che siamo pronti a contribuire in maniera tangibile allo sviluppo sostenibile globale e locale, ed il Rapporto di Sostenibilità 2021 racconta il nostro contributo.
La matrice di materialità
Assumere la sostenibilità come chiave di lettura del nostro fare impresa ci consente di inquadrare e porre l’accento su quegli aspetti che fanno parte della strategia di crescita sostenibile. La matrice di materialità rappresenta una fotografia delle questioni di sostenibilità più rilevanti per la nostra capacità di generare e condividere valore, e per le aspettative dei nostri stakeholder. Sono ambiti di impegno che partecipano a rafforzare il nostro profilo di sostenibilità, e sono tutti posizionati nel quadrante di massima rilevanza della matrice. L’aggiornamento della matrice, effettuato annualmente col coinvolgimento dei nostri stakeholders, è un esercizio che ha l’obiettivo di definire e consolidare le aree prioritarie all’interno delle quali sviluppare le nostre strategie e azioni di sostenibilità.
I nostri risultati 2021 e target futuri
Abbiamo identificato 4 obiettivi strategici di sostenibilità, uno per ciascuno dei 4 Capitali (economico & produttivo, sociale & relazionale, climatico & ambientale, umano) che trasformiamo con la nostra attività.
La progressione verso questi obiettivi viene misurata attraverso una serie di KPI, che consideriamo un indicatore significativo per rappresentare la nostra azione di sostenibilità nella nostra Roadmap 2025.
Capitale
Obbiettivi
2020
2021
2022
2025
ECONOMICO E PRODUTTIVO
valore aggiunto distribuito¹
€ 170,2M
€ 174,8M
€ 233,5M
€ 255M

SOCIALE E RELAZIONALE
tasso di impianti con un programma significativo di community engagement²
45%
40%³
46%
55%

AMBIENTALE E CLIMATICO
emissioni di CO₂ evitate⁴
0,57 MtCO₂
0,54 MtCO₂eq⁵
0,64 MtCO₂eq
1,22 MtCO₂

UMANO
formazione annuale individuale upskilling/reskilling
30,3 h
47,4 h⁶
35 h⁷
40 h
¹ A stakeholder quali collaboratori, azionisti, fornitori di capitale di credito, Pubblica Amministrazione centrale e periferica e comunità locali.
² Da intendersi come il coinvolgimento delle comunità̀ locali attraverso cooperative scheme, ownership scheme, benefit scheme, iniziative di crowdfunding o con l’abilitazione locale di servizi di consumo di energia sostenibile (i.e. community energy PPA, l’accesso a net metering credit scheme, ecc.) a favore delle comunità o di enti/istituzioni di pubblica utilità.
³ Il tasso calcolato sui valori 2020 risulta maggiore se comparato al 2021 principalmente a causa dell’aumento del numero di impianti inclusi nel perimetro di rendicontazione: i dati 2020 non includevano infatti gli impianti di Behus, entrati nel perimetro a fine novembre 2020.
⁴ Riferimenti dei fattori di emissione applicati in questo rapporto: USA: “Emission Factors for Greenhouse Gas Inventories” (US EPA 2021): 0,306 tCO₂/MWh per North Carolina e Virginia, 0,2215 tCO₂/MWh per Massachusetts, 0,4976 tCO₂/MWh per Iowa, 0,3148 tCO₂/MWh per Maryland e 0.1052 tCO₂/MWh per New York; UE and UK: “Efficiency and decarbonization indicators for total energy consumption and power sector. Comparison among Italy and the biggest European countries” (ISPRA, 2021): Italia 0,2686 tCO₂/MWh, Spagna 0,2089 tCO₂/MWh, Francia 0,0533 tCO₂/MWh, Svezia 0,0212 tCO₂/MWh e UK 0,231 tCO₂/ MWh; Norvegia: “Electricity disclosure 2018” (NVE-RME, aggiornamento 2020) pari a 0,0189 tCO₂/MWh.
⁵ Le emissioni evitate nel 2021 risultano inferiori rispetto al 2020 per effetto dell’applicazione di fattori di emissione aggiornati che hanno risentito della progressiva decarbonizzazione in atto nei paesi dove il Gruppo opera. Negli Stati Uniti l’aggiornamento ha anche riguardato l’utilizzo di fattori emissivi con riferimento ai singoli stati federali in cui il Gruppo opera. Con i coefficienti applicati nella edizione 2020 del Rapporto di Sostenibilità, la stima delle emissioni evitate ammonterebbe a circa 0,6 MtCO₂eq.
⁶ Rispetto al 2020, l’incremento delle ore medie di formazione per dipendente è pari al 56% ed è principalmente attribuibile alla maggior fruibilità dei corsi erogati online.
⁷ Il target 2022, più basso del risultato 2021, è basato sulla possibilità di tornare a frequentare i corsi di formazione in presenza.
Il capitale economico e produttivo
Il nostro modello di business si contraddistingue per garantire una sostenibilità economica sempre accompagnata dalla generazione di valore sociale e ambientale. Interpretiamo i progetti di sviluppo come leva di condivisione di opportunità con i territori, e siamo sempre attenti a cogliere le innovazioni del nostro settore. Il valore aggiunto distribuito misura la ricchezza condivisa con i nostri principali stakeholder: gli azionisti, i collaboratori, le pubbliche amministrazioni centrali e periferiche, le istituzioni finanziarie, le comunità locali nelle quali operiamo. Per questo motivo, il valore aggiunto distribuito a tutti gli stakeholders, per noi è un indicatore di performance per misurare, di anno in anno, la trasformazione del capitale economico e produttivo.

Risultato 2021: € 174,8M

Il valore aggiunto distribuito a tutti gli stakeholder

Obiettivo 2025: € 255M

Il capitale sociale e relazionale
Le comunità locali sono la cornice entro cui operiamo e rendono possibile lo sviluppo del nostro business. Redistribuiamo e condividiamo con loro il valore generato, promuovendo una transizione verde che sia anche, e prima di tutto, inclusiva. Incentiviamo quindi la partecipazione delle comunità locali nel nostro business attraverso modelli di coinvolgimento ed iniziative locali finalizzate ad abilitare uno sviluppo sostenibile delle comunità che ci ospitano. Favoriamo l’utilizzo di forza lavoro locale e di fornitura a filiera corta. Supportiamo la creazione di professionalità, competenze e la diffusione di conoscenza sulla sostenibilità energetica. La percentuale di impianti con un programma significativo di coinvolgimento delle comunità locali nel nostro business è il modo in cui misuriamo la nostra capacità di crescere con le comunità che ci ospitano.

Risultato 2021: 40%

Il tasso di impianti con un programma significativo di community engagement

Obiettivo 2025: 55%

Il capitale climatico e ambientale
La lotta al cambiamento climatico e la salvaguardia dell’ambiente sono un fattore identitario del nostro modo di agire: abbiamo scelto di affrontarle nel modo più giusto, con l’obiettivo di essere enabler e leader di una transizione energetica inclusiva e sostenibile. Le emissioni GHG evitate grazie alla produzione eolica e fotovoltaica sono per noi parametro di monitoraggio del nostro impatto sostenibile sull’ambiente.

Risultato 2021: 0,54 MtCO₂eq

Le emissioni GHG climalteranti evitate con la produzione eolica e fotovoltaica

Obiettivo 2025: 1,22 MtCO₂eq

Il capitale umano
Crediamo nel talento umano e nella sua diversità. Per questo cerchiamo di creare le condizioni per una sua crescita attraverso un apprendimento continuo e individuale, all’interno di un ambiente di lavoro sano e attento al benessere. Le ore di formazione che eroghiamo all’anno, in media, per dipendente, ci aiutano a tenere traccia di questo percorso di crescita.

Risultato 2021: 47,4 ore

Di formazione in media per dipendente

Obiettivo 2025: 40 ore

Archivio Sostenibilità
Contenuti media
07/04/22
Report e Sostenibilità e Dichiarazione non finanziaria: obiettivi e differenze
Il Report di Sostenibilità e la Dichiarazione Non Finanziaria sono due documenti cardine per la reportistica di sostenibilità e la rendicontazione della performance sostenibile aziendale. Federica Inzoli, Sustainability officer, racconta nel podcast di Next Solutions gli obiettivi e la struttura di questi due strumenti.
31/03/22
Sustainability At The Core - Highlights 2021
Sustainability At The Core | Highlights 2021