Dettaglio Documenti - Falck
Calendario degli eventi societari 2022
press_release
2022-01-17

CALENDARIO DEGLI EVENTI SOCIETARI 2022


Milano, 17 gennaio 2022 – In conformità agli obblighi informativi, Falck Renewables S.p.A. rende noto il calendario degli eventi societari per l’anno 2022

La Società comunica che, in conformità a quanto prescritto dalle Istruzioni al Regolamento dei Mercati Organizzati e Gestiti da Borsa Italiana (Titolo IA.2, Sezione IA.2.1, Art. IA.2.1.3), il mese previsto per il pagamento dell’eventuale dividendo relativo ai risultati dell’esercizio 2021 è maggio 2022. 

Falck Renewables sottolinea che nessuna decisione è stata presa in merito all’eventuale distribuzione del dividendo 2021 e al suo pagamento, che è rimessa alla competenza esclusiva dell’Assemblea degli Azionisti che sarà convocata il 28 aprile 2022 per l’approvazione del bilancio dell’esercizio chiuso il 31 dicembre 2021, né sulla politica dei dividendi della Società. La presente comunicazione è quindi resa esclusivamente per adempiere a quanto prescritto da Borsa Italiana e non può essere interpretata in alcun modo come una previsione in ordine alla sussistenza dei presupposti per la distribuzione di dividendo. 

Eventuali variazioni alle date sopra indicate saranno tempestivamente comunicate al mercato. 

Il presente calendario è soggetto, in particolare, ad eventuali sviluppi successivi all’offerta di acquisto obbligatoria che, come comunicato in data 20 ottobre 2021, Infrastructure Investments Fund (“IIF”), veicolo di investimento di cui J.P. Morgan Investment Management è advisor, dovrà promuovere quando verrà perfezionato l’acquisto del 60 per cento del capitale di Falck Renewables di titolarità di Falck S.p.A (l'"Operazione"). IIF, infatti, ha annunciato l’intenzione di perseguire il delisting delle azioni di Falck Renewables nel contesto di tale offerta. 

A proposito dell’annunciata Operazione, IIF ha comunicato alla Società che, successivamente a quanto comunicato in data 14 dicembre 2021 circa le condizioni sospensive del contratto tra IIF e Falck S.p.A., anche l’autorità FDI spagnola ha disposto l’archiviazione del caso, escludendo che l'Operazione rientri nell'ambito di applicazione della normativa rilevante, mentre l'annunciata Operazione è stata notificata all'autorità FDI inglese e la relativa procedura di autorizzazione è in corso; è, inoltre, decorso il termine di 30 giorni per il silenzio assenso delle autorità antitrust statunitensi mentre è tutt’ora in corso la procedura di autorizzazione da parte della Federal Energy Regulatory Commission statunitense, nel contesto della quale non sono tuttavia pervenute eventuali osservazioni sull'Operazione da parte di terzi nei termini previsti dalla procedura. In linea con quanto annunciato in data 20 ottobre 2021 ed in data 14 dicembre 2021, la Società è stata informata da IIF che, per quanto a sua conoscenza, il closing dell'Operazione è attualmente atteso prima del termine del primo trimestre del 2022.


***

Falck Renewables S.p.A., quotata all’Euronext STAR Milan e inclusa nel FTSE Italia Mid Cap Index e nel MIB ESG Index, sviluppa, progetta, costruisce e gestisce impianti di produzione di energia da fonti energetiche rinnovabili con una capacità installata di 1.370 MW (1.333 MW secondo la riclassificazione IFRS 11) nel Regno Unito, Italia, Stati Uniti, Spagna, Francia, Norvegia e Svezia, generati da fonti eoliche, solari, WtE e da biomasse. Il Gruppo è un player internazionale nella consulenza tecnica per l’energia rinnovabile e nella gestione di asset di terzi, attraverso la propria controllata Vector Renewables, che fornisce i servizi a clienti per una capacità installata complessiva di circa 4.000 MW, grazie a un’esperienza maturata in più di 40 Paesi. Inoltre, Falck Renewables fornisce servizi altamente specializzati di energy management e downstream sia a produttori di energia sia a consumatori.

Visita www.falckrenewables.com e connettiti con noi su LinkedIn e Twitter (@falckrenewables).