Dettaglio News - Falck
Nominati i direttori per i progetti eolici marini offshore galleggianti in Scozia
News
ott 07, 2022

7 ottobre 2022 - La partership tra Ørsted, Falck Renewables e BlueFloat Energy ha nominato i direttori per i progetti scozzesi. Thomas Hudson ha assunto l'incarico di direttore di Broadshore Offshore Wind a settembre, mentre David Robertson ha assunto la stessa carica per Bellrock Offshore Wind.

Entrambi vantano una vasta esperienza nel settore eolico onshore e offshore in tutto il mondo. Originario della Cumbria, ma ora basato a Dumfries e Galloway, Thomas Hudson ha iniziato la sua carriera nell'ingegneria civile e ha lavorato a diversi progetti eolici offshore, tra cui Beatrice, prima di passare a BlueFloat Energy all'inizio di quest'anno.
Nato e cresciuto in Scozia, David ha iniziato la sua carriera nell'industria petrolifera, del gas e petrolchimica prima di passare alle energie rinnovabili. Ha realizzato diversi progetti eolici offshore e, più recentemente, ha lavorato all'adattamento di una tecnologia innovativa per le sottostrutture dell'industria petrolifera e del gas da utilizzare in progetti eolici offshore galleggianti.

"Lo sviluppo dell'eolico offshore galleggiante sarà fondamentale per il raggiungimento degli obiettivi net zero in Scozia e sono lieto di essere coinvolto in un momento così cruciale, in cui la Scozia può davvero realizzare il suo potenziale per diventare un centro globale di eccellenza nell'eolico offshore galleggiante", ha dichiarato Thomas Hudson.

David Robertson ha commentato: "Una parte importante del nostro ruolo consiste nel contribuire a garantire che le competenze della forza lavoro scozzese possano essere trasferite nella vivace industria dell'eolico offshore galleggiante, fornendo posti di lavoro e sostenendo la crescita economica della Scozia. È un'opportunità straordinaria per la Scozia e non vedo l'ora di farne parte".

Richard Dibley, managing director di Falck Renewables Wind Ltd, ha dichiarato: " Siamo lieti di dare il benvenuto a David e Thomas nei nostri progetti di Broadshore e Bellrock. Entrambi vantano un'ampia esperienza nel settore dell'eolico offshore, che si rivelerà preziosa per la realizzazione di progetti in grado di promuovere l'economia scozzese, guidare la catena di approvvigionamento e apportare benefici alle comunità".

Carlos Martin, CEO di BlueFloat Energy, ha dichiarat: "Le nomine di Thomas e David apportano leadership e competenze alle nostre operazioni di eolico offshore galleggiante in Scozia. La loro conoscenza dell'industria delle rinnovabili e dello sviluppo di parchi eolici offshore in Scozia ci garantirà la realizzazione di progetti efficaci, in grado di far crescere la tecnologia dell'eolico offshore galleggiante e di provvedere a una fornitura sicura di energia pulita".

Il progetto eolico marino galleggiante Bellrock sarà situato al largo della costa a est di Aberdeen e ha un contratto di locazione del fondale marino concordato con il Crown Estate Scotland (CES) per un massimo di 1,2 GW. Broadshore si trova a nord di Fraserburgh e ha ottenuto un contratto di locazione del fondale marino per un massimo di 500 MW. La capacità è poi stata aumentata a 900 MW dopo che i piani per la disposizione delle turbine sono stati rielaborati utilizzando turbine eoliche più grandi e più efficienti.